Campanile di San Marco - Storia e curiosità sul Campanile di San Marco



hotel venezia

HOTEL A VENEZIA

hotel venezia
hotel venezia
  Home Page | Aggiungi ai Preferiti | hotel venezia

VENEZIA
Hotel a Venezia
Storia di Venezia
Piazza San Marco
Basilica di San Marco
Campanile di San Marco
Torre dell'Orologio
Canal Grande
Carnevale di Venezia
Cà d'Oro
Ponte di Rialto
Gondole di Venezia
Come arrivare a Venezia
Siti su Venezia
Contatti

Campanile di San Marco

Campanile di San Marco a VeneziaIl campanile di San Marco si trova nell'omonima piazza, accanto alla Basilica: venne edificato dove precedentemente sorgevauna torre di avvistamento che risaliva all'IX secolo. Il Campanile di San Marco è stato edificato nel XII secolo: è alto circa 100 metri e posside una pianta quadrata.
La cella campanaria è stata in seguito aggiunta nei primi anni del XVI secolo, con la cuspide in rame e con una piattaforma girevole su cui è posta la statua dell'Arcangelo Gabriele: in questo modo aveva la funzione di indicare la direzione dei venti. Originariamente vi erano cinque campane: oggi ne rimane una sola (quella più grande) e le altre sono tutte delle copie. L'attuale aspetto del campanile si deve alla ricostruzione eseguita da Luca Beltrami: il campanile di San Marco infatti, crollò nel 1902.
In origine ogni campana aveva una sua funzione ed un nome proprio: la Marangona (che deriva dal termina marangon, carpentiere) suonava la mattina e la sera nell'orario di inizio e di termine del lavoro, il Maleficio suonava quando si dovevano giustiziare dei condannati a morte, la Nona, che suonava all'ora Nona, la Trottiera che richiamava i magistrati alle assemblee che si tenevano nel Palazzo Ducale e la campana dei Pregadi il cui rintocco chiamava i senatori alla loro sede nel Palazzo.
Alla base del camapnile vi è la bellissima loggetta realizzata da Jacopo Sansovino nella metà del XVI secolo.



18/11/2017 05:13:06 | Pagina generata il 02/12/2004 10:16:25 | La riproduzione anche parziale di questo sito è Vietata